Eh sì, sta andando proprio bene Expo.

Milano – Dopo Danimarca, Norvegia, Finlandia, Svezia, Islanda, Portogallo, Turchia, Australia, Canada e Sudafrica, anche la Svizzera potrebbe rinunciare alla partecipazione, con un proprio padiglione, all’edizione dell’Expo che si terra’ a Milano l’anno prossimo. Molti di questi, hanno organizzato in passato edizioni dell’Esposizione, o sono in procinto di ospitarle (Turchia 2016). Per Expo si tratta di un’ecatombe, dopo gli scandali e gli arresti operati dalla magistratura meneghina per presunte tangenti sugli appalti.

15 Risposte a “Eh sì, sta andando proprio bene Expo.”

  1. L’espansione della criminalità rende l’Italia poco appetibile. Già adesso gli stranieri evitano la terronia, ma presto eviteranno anche le altre regioni.

  2. Ormai abbiamo la bici e dobbiamo pedalare salvando il salvabile per poi ripensare prima di iniziare nuovi grandi opere.
    Se i governi compreso questo non mettono come 1 urgenza la riforma giustizia azzerando le teste guard finanz poliz carab e resettando giustizia civile non andremo da nex parte.

  3. Mai più grandi eventi in questo paese.

  4. Ma dove sono scritte le rinunce di questi stati all’Expo?

  5. se non succedono altri disastri rimarranno San Marino e le Isole Cayman …. forse

  6. Ci sono 147 paesi iscritti, è un record rispetto ad ogni EXPO precedente. Il fatto che ci sia qualche milione in tangenti perchè dovrebbe sorprenderci ? http://www.expo2015.org/it/partecipanti/paesi

  7. Giulio, a questo punto non si sa cosa sperare: che tutto si blocchi, per le truffe, i danni nazionali e internazionali, ecc., o che la cosa vada avanti lo stesso per tutti i soldi e gli impegni che sono stati presi.

  8. Chi e’causa del suo mal..pianga se stesso…!

  9. Gabriella Coronelli in che senso le cose non stanno come scritto nel post?

  10. Dopo tutto il disastro che hanno combinato di cosa possiamo lamentarci?

  11. detto Siciliano: “i furbi muoiono in mano ai minchioni”. Noi, Italiani, siamo pieni di “furbi” che portano il Paese al suicidio

  12. a leggere bene le cose non stanno come vorrebbe far credere il post: fare disinformazione non è mai positivo!!!! cosa si vuole ottenere????

    1. Quindi come stanno in realtà? Cosa c’è di non vero nel post?

  13. non è certo cosa di cui andare fieri … non è una buona notizia … tutti hanno partecipato e voluto questa situazione, non siamo capaci di farci del bene

Rispondi a Giulio Cavalli su Facebook Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.