A proposito della Madonna che si inchina al boss

”I Carabinieri hanno fatto benissimo ad allontanarsi. I servitori dello Stato non possono tollerare il minimo compromesso o tentennamento nei confronti della ‘ndrangheta. Sta agli altri come ho detto sia prima e sia dopo che Papa Francesco venisse in Calabria, essere conseguenziali e coerenti con quello che ha detto Papa Bergoglio e con quello che abbiamo scritto con il libro ‘Acqua santissima’. E’ ora di finirla con la retorica delle parole e incominciare a prendere provvedimenti con chi ha violato le regole della Chiesa e le parole di Papa Francesco”.

Nicola Gratteri, procuratore aggiunto presso il tribunale di Reggio Calabria su ciò che abbiamo scritto (di prima mattina, eh) qui.

15 commenti su “A proposito della Madonna che si inchina al boss”

  1. Io sarei contento se i mafiosi non venissero più a Messa, fintanto che mafiosi. Era ora che un Papa dicesse parole chiare e forti. Non ci si adegua alla mafia per paura, perché è una via senza uscita. E ora ammazzateci tutti.

  2. informazione frammentaria è forse il miglior modo per indirizzarla? http://www.huffingtonpost.it/2014/07/06/statua-madonna-inchino-carabinieri_n_5561215.html testualmente: “Il maresciallo dei carabinieri e i suoi uomini quando si sono accorti di quello che stava per accadere si sono allontanati per poter documentare. Non hanno abbandonato il corteo”, chiarisce. Anzi, “abbiamo video e fotografie sia di chi ha inchinato la statua sia di chi ha dato l’ordine di farlo”. NESSUN SEGNO DI PROTESTA o “Un gesto clamoroso quello del maresciallo che ha voluto così prendere le distanze da una pratica, sottaciuta ai più “

    1. Ma se c’è qualcosa di illegale, immorale i carabinieri devono intervenire, ma i carabinieri sono l’arma di Subranni, Mori e potrei continuare, quelli della Trattativa con la mafia. Non mi pare il caso di citarli come esponenti di atteggiamenti, comportamenti antimafia.

  3. Già i fatti..ecco perché io non esultavo giorni fa quando Papa Francesco parlò a Sibari..ci vogliono fatti non chiacchiere..le scomuniche si fanno coi fatti non con le parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.