Ah, la Siria, certo, subito, come no.

Mauro Biani. Ovviamente.

image

Rispondi