Un Paese bravissimo a scegliersi i maestri

La locandina (satirica ma non troppo) della lectio magistralis di Schettino sulla gestione del panico alla Sapienza di Roma.
BuWLedmIUAE5_gQ.jpg-large

Per chi si tufferà a dirmi che è una bufala ecco un articolo da leggere. Per cogliere il senso.

Lectio magistralis o seminario estivo, infatti, poco cambia sull’opportunità di invitare Francesco Schettino, a Concordia appena recuperata, in qualsivoglia evento formativo.

80 Commenti

  1. Ieri sera hanno intervistato il prof.che ha organizzato questo ” simposio” diceva che non era all’università…ma questa locandina lo smentisce. Inoltre diceva che l’intervento era stato voluto dagli avvicari di Schettino!!!!basta una semplice richiesta ma fatta da un avvocato e si può intervenire…..quindi la Franzoni potrebbero chiedere di parlare sulla cura ed educazione dei figli..,,.

  2. Neanche nell’immaginario paese di Schettilandia si sognerebero di chiamare un indagato per omicidio colposo plurimo,abbandono di incapaci,abbandono di nave con altri ufficiali e chissà cos’altro, a dare lezione di un qualsiasi genere!
    Non sono per la pena di morte ma certe persone,compreso questo fulgido esempio di italianità e l’altissimo professorone che ha organizzato la festa,non solo dovrebbero essere cancellati da qualsiasi attività ed ambiente pubblico, nonchè oltre al sequestro di qualsiasi stipendio, con incarico per i prossimi 5 anni come mozzi nelle stive degli automezzi dei traghetti.

Rispondi