Vai al contenuto

Mailbombing: Caro Renzi se Di Matteo fosse ucciso oggi… (raccolta firme)

[emailpetition id=”6″]
[signaturelist id=”6″]
di-matteo-scorta-masi

23 commenti su “Mailbombing: Caro Renzi se Di Matteo fosse ucciso oggi… (raccolta firme)”

  1. Amici carissimi e compagni di strada sottoscriviamo e diffondiamo l’Appello diretto a fermare il … “drammatico epilogo”, anche soltanto immaginato da Giulio Cavalli che, nel nostro Bel Paese, si è ripetuto troppe volte, nei giorni immediatamente successivi alle tante “stragi mafiose di stato” consumate, per condurlo cinicamente verso esiti inimmaginabili … la partecipazione delle ‘mafie’ al controllo e al governo di ampi settori dell’economia, della società, dei (p)artiti e delle (i)stituzioni!

    NoiStato, Cittadini liberi e responsabili, Partigiani della Costituzione, pronti a resistere lottando, per Amore della Verità e Sete di Giustizia, sosteniamo Nino Di Matteo e il Pool Antimafia di Palermo, impegnati nel processo sulla trattativa stato/mafia, perché vogliamo restituire ai tantissimi “Giusti” – Magistrati e Agenti delle scorte – martoriati e alle loro famiglie tradite, il riconoscimento di un sacrificio che, ancora oggi, continua a nutrire i nostri cuori e le nostre menti dei valori universali sanciti dalla Costituzione italiana, la più bella del mondo!

  2. Ora sì, ci sono riuscita e faccio questo appello: aiutiamo questo onesto servitore dello Stato a difendersi dallo Stato Aiutiamo il Magistrato Di MAtteo e la sua scorta a non diventare vittime da onorare con una lapide incisa e con annuali discorsi di circostanza. Il nostro dovrà essere un URLO che stordirà fino alla sordità chi vuole la sua morte, il suo omicidio. Vi conosciamo tutti: non lancerete il sasso e vi nasconderete la mano.NON VE LO PERMETTEREMO questa volta.!!!!!!!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.