Dopo l’anteprima de L’AMICO DEGLI EROI

Anche se manca poco al nuovo anno non posso non scrivere di ieri, della nostra prima della prima de L’Amico degli Eroi che è andata in scena a Monte Sant’Angelo. E la bellezza di un teatro che nonostante imperversasse la bufera di neve è riuscito a riempirsi decidendo di portarsi il cielo azzurro ognuno direttamente da casa sua. E la bellezza di Legambiente e Libera che quando si mettono insieme riescono ad essere le fondamenta di un Festival teatrale che è un fiore raro, in questi tempi, sotto la guida attenta di Franco Salcuni. E mentre sul palco io e Cisco curavamo il parto del nostro spettacolo con l’aiuto attento del pubblico Monte Sant’Angelo si è ripromesso di diventare il prima possibile un nodo di Libera come risposta al commissariamento del Comune. C’è un’Italia bellissima, davvero, che suda e lotta ogni mattina, così lontana dalla retorica della politica e così vera. Credo che questo spettacolo sia un bocciolo prezioso, sarà un bel fiore. Buon anno. A noi tutti.

Se ci volete aiutare a produrlo potete farlo qui.

10464190_659989324111436_8581773612618429569_n

6 Commenti

Rispondi