Dopo l’anteprima de L’AMICO DEGLI EROI

Anche se manca poco al nuovo anno non posso non scrivere di ieri, della nostra prima della prima de L’Amico degli Eroi che è andata in scena a Monte Sant’Angelo. E la bellezza di un teatro che nonostante imperversasse la bufera di neve è riuscito a riempirsi decidendo di portarsi il cielo azzurro ognuno direttamente da casa sua. E la bellezza di Legambiente e Libera che quando si mettono insieme riescono ad essere le fondamenta di un Festival teatrale che è un fiore raro, in questi tempi, sotto la guida attenta di Franco Salcuni. E mentre sul palco io e Cisco curavamo il parto del nostro spettacolo con l’aiuto attento del pubblico Monte Sant’Angelo si è ripromesso di diventare il prima possibile un nodo di Libera come risposta al commissariamento del Comune. C’è un’Italia bellissima, davvero, che suda e lotta ogni mattina, così lontana dalla retorica della politica e così vera. Credo che questo spettacolo sia un bocciolo prezioso, sarà un bel fiore. Buon anno. A noi tutti.

Se ci volete aiutare a produrlo potete farlo qui.

10464190_659989324111436_8581773612618429569_n

6 Risposte a “Dopo l’anteprima de L’AMICO DEGLI EROI”

  1. Complimenti, Giulio. Con l’augurio che questo sia un anno buono, davvero.

  2. Ero sicura che sarebbe stato un successo. Grazie! Ho appena preso due tuoi e-book e non vedo l’ora di leggerlo :-) buon anno Giulio Cavalli

  3. Complimenti.Lo sapevo che sarebbe stato un successo.Grazie.

  4. non osavo chiederti, sapendo che non poteva non essere un successo, ma senza volerti disturbare. Grazie di avere pensato a noi, lontani ma vicinissimi a te

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.