Grazie, banda di imbecilli.

Dipingi un Maometto glorioso, e muori.

Disegna un Maometto divertente, e muori.

Scarabocchia un Maometto ignobile, e muori.

Gira un film di merda su Maometto, e muori.

Resisti al terrorismo religioso, e muori.

Lecca il culo agli integralisti, e muori.

Prendi un oscurantista per un coglione, e muori.

Cerca di discutere con un oscurantista, e muori. Non c’è niente da negoziare con i fascisti.

La libertà di ridere senza alcun ritegno la legge ce la dà già, la violenza sistematica degli estremisti ce la rinnova.

Grazie, banda di imbecilli.

(Charb, direttore di “Charlie Hebdo”, 15 ottobre 2012)

10897789_786995868016712_7049820664795662272_n

191 Risposte a “Grazie, banda di imbecilli.”

  1. Grandissimo !! E’ fantastico quell oche hai scritto !

    Bravo!

  2. israele piaga dell’umanità…prova a scrivere qualcosa contro di loro…e vedi…libertà di stampa un paio di palle…questa guerra è pilotata da questa razza di merda

    1. Vince il più forte, SEMPRE!!

  3. Che brutto leggervi in qsta discussione.. Chi giustifica che faccia la stessa fine!!!

  4. Che bisogno c’è di fare satira su persone che non vogliono

  5. Il punto non è il manipolo di terroristi ma la presa che hanno sul mondo arabo, perdente da oltre un secolo. Sono le masse che fanno la storia (palestinesi, egiziani, siriani, iraniani …) non i coglioni franco-arabi.

  6. L’oppio dei popoli sono le religioni

  7. Ciao a tutti (razzista di cultura e non di razza) a me invece non me ne frega un cazzo e dico tranquillamente che io a questi sulla faccia della terra non ce li vorrei! ma questo non lo si può pretendere, perciò ogni uno a casa propria….e chi si comporta male va sterminato….questi con queste scuse del cazzo offese qua e la…hanno rotto i coglioni. per me vanno sterminati tutti! Ecco anche io sono un estremista….così non piaccio a loro come loro non piacciono a me! La differenza?…che io quando ne incontro uno per strada lo lascio perdere…..(piccolezze)

  8. EPPURE SONO TUTTI STUDENTI CHE HANNO STUADIATO IN FRANCIA O IN AMERICA… NON SONO POI COSì CRETINI… MA IL LORO MOTTO E CHE LORO SONO QUELLI CHE IMPONGONO LE LORO IDEEE.. SENZA NESSUNA LIBERTà… ALMENO NOI POSSIAMO ESPRIMERCI.. IMMAGINATE SE LORO POSSONO SCRIVERE SU INTERNET COME FACCIAMO NOI.. RICORDATE GENTE QUESTA è LA NS. VERA LIBERTà.

  9. Non è mai venuto in mente a nessuno che di Dio ne esiste uno solo ma sono gli uomini che hanno scritto e interpretato a loro piacimento quello che loro stessi hanno scritto.
    Stà ai coglioni che ascoltano fare in modo che queste parole non rechino danno a nessun essere sia umano che animale.
    RIFLETTERE

  10. Mischiare fascisti ed estremisti islamici trovo sia quantomeno scorretto.
    Riproporlo su fb, direi grottesco.

  11. Ma che state dicendo!!!! Sento alcuni…ah vabeè facevano satira pesante. …e allora?? Dovevano essere uccisi? Se fossimo i parenti di quelli uccisi. ..vorrei vedere.ed è vero si che han fatto satira anche sui cristiani, ma nessun cristiano si è armato di lanciarazzi ed è andato a sterminare 11 persone.

  12. Una cosa mi da fastidio più della violenza e delle vignette cretine : l’enorme ignoranza che traspare da molti commenti , perché è proprio l’ignoranza la causa di ogni male.

    1. Sono le religioni la causa di ogni male

    2. Se per l’indiano la mucca è sacra perché ucciderla o obbligarlo a mangiarla ? Se un cristiano , pur con tutti i suoi dubbi, vuole credere nella Trinità perché deriderla e criticarlo? Se un musulmano crede in Allah e nel suo profeta Maometto perché denigrarli e offenderli? In nome proprio della così tanto decantata “libertà” perché non rispettare le persone? Ripeto se nel mondo ci fosse meno ignoranza, più conoscenza del diverso e più comprensione e tolleranza le cose si che andrebbero molto meglio. Pertanto è l’ignoranza il male del mondo !

    3. La signora D’Agostino continua imperterrita a urlare il suo mantra. Quanta ignoranza, mia cara signora, ebbene sì, quanta ignoranza. La sua, però. I “credenti”, come lei li chiama, si offendono da soli. L’unica vera dissacrazione è quella della vita umana, non esiste altro “sacro”. E “voi” credenti vi sentite in diritto di sentirvi offesi, perché in realtà si mette in dubbio l’impalcatura sulla quale poggiate il vostro poverissimo intelletto.

    4. Come lei Walter Sabbatini si sente libeto di offendere , io , e come me tanti altri, ci sentiamo liberi di credere. Pensa proprio di essere lei nel giusto ??!!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.