A proposito: e i mafiosi in nome di Dio?

Non so se i “cattolici moderati” abbiano mai chiesto scusa per i mafiosi di ogni specie che (come ci dicono tutti i verbali di perquisizione) vengono “combinati” o “punciuti” per entrare nell’organizzazione criminale (cosa nostra, ‘ndrangheta et similia) con un “santino” in mano e in nome di Dio.

'Ndrangheta: blitz Ps-Fbi, 'famiglia' anche nel Beneventano

72 Commenti

  1. Al Sig.Cavalli,e a chi la pensa come lui, rispondo che c’è un libro del 2000 (in occasione del Giubileo) scritto da Luigi Accattoli dove non un semplice cattolico, ma udite udite addirittura il Papa Giovanni Paolo II chiede perdono di tutti i misfatti dei cattolici.Se non vi basta riguardatevi l’anatema dello stesso Pontefice contro la mafia fatto se non ricordo male in Calabria

Rispondi