I giornalisti di Libero “lavorino gratis per ripagarci il finanziamento pubblico”

A proposito della propaganda che punta alla bile (scrivevo giusto ieri di Salvini qui) sarebbe da chiedere se non sia il caso di fare un sondaggio per sapere se i 40 milioni di finanziamento pubblico (quindi soldi nostri) presi dal quotidiano LIBERO non dovrebbero essere restituiti con lavoro gratuito utile alla comunità. Che forse, per i giornalisti di LIBERO, tra l’altro sarebbe quello di smettere di scrivere.

(Vedete cari giornalisti com’è facile puntare alla pancia?)

Schermata 2015-01-18 alle 12.54.03

 

(ps: per intendersi, LIBERO è il quotidiano che mi aveva diffamato così)

68 Risposte a “I giornalisti di Libero “lavorino gratis per ripagarci il finanziamento pubblico””

  1. I rapitori avranno chiesto 1 milione. Ma i nostri politici:” Ma troppo pochi! Facciamo 12 (cosi gli altri 11 milioni ce li spartiamo tra di noi).” E quando mai ci ricapita un bel pagamento in nero dove poterci fare la cresta….CARPE DIEM

  2. condivido,leggendo certa stampa e tanti interventi nella rete mi chiedo che fine farà questo paese,siamo alle caverne…

  3. Per non parlare poi degli stipendi del figlio di bossi, della minetti…. Per non parlare dei vitalizi ai parlamentari condannati per mafia…Beh loro come lavori utili potrebbero farci la gentilezza di andare a quel paese ma Nel senso letterario del termine

  4. intanto tu hai votato si, pirla….

  5. Bisogna anche prenderla però, non basta puntarla.

  6. Mi sembra il minimo per queste due idiote!!!

  7. Iniziamo a togliete i finanziamenti alle coop rosse da parte di tutta la politica sinistroide…..che quelle del Giornale Libero sono briciole rispetto alle coop rosse….per non parlare delle banche rosse

  8. Tempo fa per andare alla Mostra dell’Artigianato di Rho sono passata (ero in auto di amici), per Arcore e ad un certo punto vicino ad un cancello ho notato un assembramento di camionette e auto di polizia, carabinieri..Temendo fattacci ho chiesto lumi agli amici, pratici della zona.Risposta: È un po’ della scorta di Berlusconi che gli sorveglia le entrate di casa. Quanto costa e chi paga tutta questa gente al servizio di uno che non ricopre più incarichi di Stato ed è per giunta stato condannato come debitore dello Stato? Uno che può pagarsi da solo tutte le scorte che vuole visti i soldi che elargiva alle sue cortigiane? Non sono soldi e personale sottratti a ben più utili servizi agli Italiani? E va tutto bene perché invece di trattarsi di due ragazze giovani e sprovvedute si tratta di un vecchio e totalmente smagato?

  9. ma vattene a quel paese beota.

  10. Che c’entra? Tutti i giornali vivono di finanziamento pubblico. Mentre per fortuna non tutti gli italiani vanno in Siria come fosse l’Isola dei Famosi.. Mi sembra proprio un ragionamento pretestuoso da bassa politica…

    1. Tutti i giornali vivono di finanziamento pubblico???? Ma informarsi prima di scrivere cazzate no???

  11. Perché che problemi hai con Libero? Non sono liberi di scrivere quel che vogliono? Rilassati

  12. IO mi vergogno di questi italiani :(

  13. Gratis loro e i loro genitori. E anche pignorare i beni come fanno in Giappone con quelli che si ficcano nella merda sapendo i rischi che corrono

    1. Hahahahahahaha!!! “Come fanno in Giappone”….. Hahahahahahahah….eccolo qui il guru!!! Hahahahaha….l’unica nazione con più corruzione della nostra……che genio!!

    2. Quando finisci di ridere come un idiota prova informarti prima di rispondere a xazzo perchè qualcuno ti ordina di farlo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.