L’Europa. L’avevamo sognata bellissima

Schermata 2015-03-08 alle 08.54.49Il monologo su Left in edicola da sabato 7 marzo è scritto da Emmanouil Glezos con me. Glezos è un vecchio partigiano greco ora eurodeputato di Syriza. L’Europa che avevamo in mente era molto diversa da quella che ci ritroviamo e abbiamo voluto raccontarlo con poesia. Questo è il video del monologo recitato:

Una risposta a “L’Europa. L’avevamo sognata bellissima”

  1. Quello di Spinelli & Co. era un grande sogno. Quello che resta, soprattutto del non fatto o fatto male o in ritardo, è sempre più un incubo, che dà sempre più benzina al fuoco dei vari Salvini, Le Pen, Farage ecc.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.