19 Risposte a “Confondere “legale” con “etico””

  1. @patrizia per fortuna ci saranno primavere anche quando del nano non rimarrà nemmeno la polvere

  2. Se aggiungi poi che l’assoluzione è arrivata semplicemente perché sono state cambiate le regole del gioco a danno fatto.

  3. Hai ragione in Italia non esiste una “questione morale”

  4. Purtroppo trovo in questa incredibile vicenda tanta “sporcizia” e la frase che mi ritorna costantemente in testa e che LA GIUSTIZIA NON E’ UGUALE PER TUTTI

  5. E’ curioso vedere la sinistra radicale che va a braccetto con la morale.cattolica che per una vita hanno contestato,Berlusconi e’ stato capace addirittura di questo, peccato che questo discorso valga solo nel suo caso pero’ Oltre a fare il barzellettiere Berlusconi, a differenza dei rivoluzionari da operetta o da salotto o le brutte copie di Saviano ha creato migliaia di posti di lavoro e dato da mangiate per tanti anni ad attricette ed EX VELINE….

  6. A parte tutto…la primavera incombe.

  7. manuela canera dice: Rispondi

    Bravo Giulio è proprio così.

  8. Credevo
    l ‘antiberlusconismo ormai fuori tempo !!
    Se si condanna era colpevole se si assolve e’ sempre colpevole !!
    Più che i giornalisti i danni li dovrebbe chiedere B !! E dire molte balle in mezzo a poche verità che ha fatto vendere molti giornali !

    1. Anche assolto rimane un gran puttaniere

  9. I giornalisti dovrebbero chiedere risarcimento danni per il tempo perso.

  10. Verrà ricordato questo caso come la salvezza di uno per il suicidio di un paese…

  11. Ma nn c’è Confusione. ..l’assoluzione è un falso.

    1. Basta pensare che falso.e all’incontrario di vero.e decade tutto.

  12. Quelli di b non sono affatto peccati da punire con la condanna etica, due pater e avemarie e la reprimenda dei referenti della chiesa, che di morale ne ha sempre applicata una diversa in base alle circostanze e alle persone. A berlusconi è stato perdonato dalla chiesa molto di più e molto peggio delle squallide vicende dei festini, quindi sarebbe meglio che i monsignori continuassero ad occuparsi di anime e di spirito ed evitassero di entrare nella sfera delle cose terrene di cui non hanno competenza né il giusto equilibrio per giudicarle. Se non fossero uscite fuori quelle storie berlusconi sarebbe ancora accettato dalla comunità religiosa che gli dà la comunione da divorziato e gli contestualizza la bestemmia, nonostante tutto, compresa la condanna per frode.

    1. il mafioso di Arcore è stato graziato dalla legge Severino firmata da Re Giorgio, quando uno possiede dossiers che puzzano di bruciato sulla trattativa Stato mafia riesce ad ottenere tutto ma è difficile farlo capire a chi lo vota credendolo un santo

    2. Appunto. Raccontatelo ai bambini.

  13. il problema a monte sono leggi che oltre a essere non etiche sono anche non legittime…

    1. Il problema è che finché a fare le leggi sono quelli che poi vanno nei tribunali da imputati in questo paese non c’è speranza.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.