78 Risposte a “Condannato a morte dai Casalesi e finito sotto scorta”

  1. Mi dispiace, abbi tanto coraggio

  2. Tutta la mia solidarietà e simpatia ad un grande giornalista che amo e seguo da tantissimi anni per i suoi servizi così importanti e coraggiosi

  3. Perchè la mafia si prenderebbe la briga di condannare un uomo a morte se quello che scrive non corrisponde alla verità… Riflettiamo,tutti!!

  4. Stima solidarietà e tanto affetto se mi posso permettere

  5. … quand’è che cominciamo “noi” a minacciare di morte, solo verbalmente, un po’ di malavitosi????? Per par condicio. :)

  6. coraggio sandro i casalesi non vivono bene ,perchè hanno paura !

  7. Fanta solidarietà a una Persona onesta, capace , coerente…

  8. Da sempre e per sempre con Sandro!

  9. Solidarietà al giornalista Sandro Ruotolo e complimenti a te Giulio Cavalli, perché insieme a Luca Buttura con il suo programma “Lateral”…vi siete occupati di Ruotolo, Giornalista che da sempre diffonde e difende la verità con grande coraggio!

  10. Un grande abbraccio anche da parte mia e cerchiamo di parlare di lui nel tempo, di non lasciarlo solo.

  11. Nessuno può difendenvi la mafia è nel sistema di governo ….ma i cittadini se vogliono possono

  12. Non ho parole …. Mi dispiace tanto ! Onore a Sandro !

  13. Solidarietà da parte nostra.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.