Condannato a morte dai Casalesi e finito sotto scorta

E’ il giornalista Sandro Ruotolo. La notizia è qui. E vedrete che non farà nemmeno troppo senso. Perché cambia veloce il mondo. Bisogna vedere se in meglio in peggio.

Intanto a Sandro mando un abbraccio da qui.

sandro-ruotolo-770x513

78 commenti su “Condannato a morte dai Casalesi e finito sotto scorta”

  1. Solidarietà al giornalista Sandro Ruotolo e complimenti a te Giulio Cavalli, perché insieme a Luca Buttura con il suo programma “Lateral”…vi siete occupati di Ruotolo, Giornalista che da sempre diffonde e difende la verità con grande coraggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.