Braccianti cotti sotto al sole: tre morti in pochi giorni

E sono tre. Tre morti in pochi giorni come se davvero fossimo ancora una nazione in bianco e nero.

Scariolanti

27 pensieri su “Braccianti cotti sotto al sole: tre morti in pochi giorni

  1. L’importante è leggere cosa pensa davvero l’italiano medio del fenomeno immigrazione. Per esempio, fatevi un giro su una pagina fb di cronaca locale, tipo Roma fa schifo o Roma today. Prendete prima un antiemetico. Buon divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.