Bum!

monsignore-kBHF-U43120444437538GiB-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

La chiamano modernità e invece e la natura che ogni tanto, nonostante i calci in testa, riesce per qualche secondo a mettere la bocca fuori dallo stagno.

«Voglio che la Chiesa e la mia comunità sappiano chi sono: un sacerdote omosessuale, felice e orgoglioso della propria identità. Sono pronto a pagarne le conseguenze, ma è il momento che la Chiesa apra gli occhi di fronte ai gay credenti e capisca che la soluzione che propone loro, l’astinenza totale dalla vita d’amore, è disumana».

(monsignor Krzysztof Charamsa, teologo, ufficiale della Congregazione per la Dottrina della Fede e segretario aggiunto della Commissione Teologica Internazionale vaticana, qui.)

72 Commenti

  1. Purtroppo la chiesa cristana e piena di misteri e di angoli pieni di buio. . Dubbi.folli bugie. Infamie pesanti. Ingiustizie coperte da una coltre piena di ipocrisia. Il fatto stesso che i sacerdoti non possano avere una famiglia. Quindi mai capiranno i problemi reali. I soldi le banche. le case . Il tutto coperto da una religione che copre l infamante nodo dil ussuriosi fatti accaduti e messi al coperto . Tutto è coperto. Quando invece un prete parla e il caso di cacciarlo xche la religione cristiana non permette la verità. Certo non potrà il Papà cambiare tutto. Anzi dovrà anche lui addattarsi alla antico

  2. ma non capisco, questo discorso è un discorso molto vecchio o ora che il prete è gay è diventato urgente e imprescindibile ? l’affettività, la sessualità, l’amore è sempre esistito e presente anche chiaramente per i preti etero ma, chi ha intrapreso una relazione stabile e alla luce del sole è stato, sempre, obbligato a ritornare alla vita laicale; la questione è se ai preti è permesso sposarsi o comunque avere una relazione sentimentale stabile o meno … oppure se non viene permesso questo, ci sono anche alcune chiese protestanti che forse hanno idee diverse in merito …

  3. Monsignore ha coraggio, il coraggio che troppi bigotti falsi moralisti e berbenisti non hanno! Voglio ora vedere cosa dirà Papa Francesco in proposito! Appoggio la scelta di monsignore! Che sia l’inizio di una veste nuova per una Chiesa fossilizzata in pregiudizi falsi e in facciate di comodo!

Rispondi