Vai al contenuto

Ma dove sono i “saggi” milanesi?

205811948--297347a5-785a-433d-903b-36afac92a31bFatemi capire: dove sono tutti i saggi e grandi esperti di politica milanese che si sentivano offesi quando si faceva notare come il “modello Pisapia” non esiste senza Pisapia? Ma davvero credono, a sinistra o giù di lì, che non si noti, da fuori e da lontano, la loro unica preoccupazione di “non sembrare quelli che rompono” e quindi preferiscono sembrare gli utili idioti del PD?

Tutto va ben.

6 commenti su “Ma dove sono i “saggi” milanesi?”

  1. Mi amareggia sempre quando leggo alcuni commenti in questo Blog, critico, aspramente critico, ma onesto.
    Qui il qualunquismo del “tutti intenti a rubare” stona. Non stona il “rubare”, ma “tutti” che – Cavalli lo può insegnare- vuol dire “se tutti rubano, nessuno ruba”.

  2. Amnesty what I have offended any personal Bs to the right of my country and these are my people and for the people etc.
    I am an Iraqi and defended on all human and on the future and public safety peoples and mother and freedoms, justice and equality
    And Hkuraa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.