La risposta (giusta) della Picierno

Schermata 2016-04-29 alle 16.20.06

Anche se vi spiace, perché vi confonde le etichette, oggi ho letto l’intervista di Pina Picierno su Repubblica (di Conchita Sannino) in cui l’europarlamentare renziana dice che “l’antidoto alla camorra è la politica che rifiuta quei voti”. Nell’intervista tra l’altro si dice che c’è bisogno di tornare alla politica (lo scrivevo qui stamattina). E sono parole finalmente di senso al di là di tutta l’aria fritta (se non addirittura le falsità) lette in questi giorni. In un Paese in cui i sottosegretari si lamentano degli editoriali scomodi con i direttori qualcuno fa politica. Ora basta metterle in pratica, eh.


Also published on Medium.

7 Risposte a “La risposta (giusta) della Picierno”

  1. Qui lo dico e qui lo nego incominci a non parare il culo ai suoi compagni indagati e poi potrà parlare

  2. Qui lo dico e qui lo nego la sua parola non vale un cazzo incominci a non difendere gli indagati del suo partito

  3. E’ vero, ogni cosa andrebbe giudicata sulla base dei contenuti, ma faccio molta fatica a credere nella buona fede della Picerno. L’ho sentita troppe volte dire sciocchezze (è un eufemismo) per pensare che improvvisamente possa diventare coerente con quanto afferma in questa intervista.

  4. s’era fatte un po’ di canne…..

  5. picierno chi?!?!?!…ma per piacere…

  6. per il solo fatto che è renziana non merita di essere presa in considerazione in nessun caso!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.