7 Risposte a “Il referendum e quelli che discutono nel merito”

  1. Meglio Salvini e il pluripregiudicato Grillo vero? Con una spruzzata di diarrea Cagapound… ma andate a fanculo

  2. meglio l’ammucchiata anpi e casa Pound, SEL e Fratelli d’Italia, Comunisti e Brunetta, ed i tuoi cari grillini

  3. È penosa e sembra un bufala
    Non posso credere che chi voglia votare si non sappia rispondere a banali domande sul tema

  4. Perché secondo voi chi parteggia per il no ne sa qualcosa ? E voi che commentate, conoscete esattamente cosa voterete? Non ci credo affatto. … ma in Italia lo sport nazionale ormai non è sapere… ma gettare fango addosso agli altri. .. che poi, se ci pensate, sono esattamente come noi. Ad maiora

  5. Nessuna meraviglia. Del resto a difendere in studio la presidente del comitato de SI c’era Romano e la riforma è stata fatta dal governo pinocchio Renzi. “Chi si assomiglia si piglia” diceva un proverbio.

  6. “In Italia tutto è remunerabile”(cit. Signorelli) anche l’ignoranza verso la propria “causa”.

  7. Non ho provato la solita rabbia, anzi stranamente mi ha fatto pena , per la sua parte forse un po’ da oca incosciente e il suo smarrimento da preda sacrificabile mi mortifica

Lascia un commento