Intanto Giulio diventa muffa

Anche se è sabato e non è giorno da “buongiorno per Left” alla fine non potevo non scrivere di Giulio Regeni. Il silenzio no, non possiamo permettercelo.

Lo trovate qui.


Also published on Medium.

Rispondi