Il gigante tra i nani e la “terribile” minoranza del PD

Sì è conclusa la direzione del Partito Democratico in cui Cuperlo, Speranza e Bersani avrebbero dovuto “fargliela vedere” a Renzi adesso che si sono decisi a votare no al prossimo referendum della riforma costituzionale voluta dal governo. Hanno abbaiato sui giornali tutto oggi e tutto ieri per dire che questa volta, questa volta non gliele avrebbero mandate a dire e avrebbero fatto un macello. Mi pregustavo già Cuperlo con l’elmetto e Bersani con il giubbotto chiodato. Ci aspettavamo la resa dei conti come nei migliori film d’azione che avrebbe fatto sbarellare la corte toscana in gita a Roma.

E invece la direzione si è conclusa con zero voti contrari e zero astenuti alla relazione del premier. Giuro. Non ci sono nemmeno le parole per scriverla una cosa del genere. Se Renzi sfavilla (vale per chiunque) guardatevi intorno: l’altezza dei vicini rende bene lo spessore del capo.


Also published on Medium.

62 commenti su “Il gigante tra i nani e la “terribile” minoranza del PD”

  1. Chi sarebbe il gigante? Io vedo solo nani e tanta, ma tanta ignoranza. I primi costituenti ed i politici della “vecchia” Repubblica erano persone di cultura, che studiavano e si formavano. Oggi sono quasi tutti arrivisti, politici che si affermano sui network e che frequentano salotti, logge e cda di banche e agenzie finanziarie. Chiamare questi soggetti giganti, vorrebbe dire che siamo, veramente, un popolo di nani. Aveva ragione il sommo poeta a dire: “ahi serva Italia…”

  2. Parlare parlano ma rinunciare alle poltrone mai. Per questo sono al minimo storico e i cittadini votano o il nuovo o l’uomo forte. Così come sempre è stato. Il rischio è che il nuovo venga guidato da un uomo forte, ma siccome nessuno studia la storia o qualsiasi cosa non stia nelle tre righe di un messaggio in uno smartphone, questo paese proseguirà nel suo fallimento politico economico culturale e sociale.

    1. giuseppe Del Zotto

      Perchè ti mettono angoscia ? A me mette angoscia l’ambiguità, l’ipocrisia. Purtroppo si mette in campo il cosiddetto snsi di responsabilità per evitare di fare chiarezza. Gentilissima Gina, pensaci.

  3. Mai votato PD, ma credo che l’intervento di Cuperlo oggi meriti un commento diverso da questo tuo post. A me pare si sia consumata nei fatti una frattura. Da quel che ho capito, poi, la minoranza non ha partecipato al voto.

  4. Nelle democrazie occidentali chi perde l’elezioni si mette da parte, BERSANI ricordate :siamo primi ma non abbiamo vinto, la posizione di oggi sembra piu’ uno sgambetto a Renzi che un No alla riforma.Mi dispiace ma oggi Bersani, Cuperlo Speranza e altri hanno ancora una volta dimostrsto l’incapacita’ di un tipo di sinistra a modernizzarsi ora voteranno con Brunetta Salvini Meloni Grillo Gasparri etc etc.Auguri

    1. Non solo loro anche tutta la sinistra uscita dal pd, è offensivo uno che spero una volta fosse un compagno mi riferisco a te dica una cosa del genere il nostro no è consapevole e convinto e voi votate con verdini e alfano direi che è tutto dire

    2. beh loro voteranno come brunetta & co. ma voi renziani avete dimenticato chi ha firmato nella sedw PD un patto a tutt oggi segretissimo con Silvio ex nemico nr. 1?!? e che se non fosse per gli alfano ed i verdini (longa manus entrambi di arcore) Renzi starebbe già a far castagne sui colli toscani?!? classica pagliuzza negli occhi altrui..

  5. Caro Giulio, la minoranza è uscita dall’aula. Hai pubblicato un commento degno del Fatto o dell’Unità. Un minimo di supponenza in meno farebbe bene a tutta la sinistra. E non servono proclami grillini. Ci sono già loro e i renziani.
    Con affetto.
    Un compagno.

  6. Per come sarebbe andata la resa dei conti tra Renzi e Dem non ci avrei scommesso un soldo di legno…. Mhà..!!! Cmq vada io questa sera ho visto un uomo che sta azzanna do un osso senza polpa… credo che anche lui ormai ha capito che la loro fine politica è stata solo rimandata…. Hanno finito di sfasciare tutto ciò che gli è stato possibile… E la gente non è scema o poco informata come sembra… Il 4 dicembre verranno spazzati via con uno Tsunami di NO…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.