I 12 post più letti su giuliocavalli.net nel 2016

Eccoli qui. Non che da queste parti si pensi che i clic siano un metro di misura, anzi, tutt’altro: ma metterli in fila comunque è un termometro:

  1. Quella pessima frase detta ieri in tv
  2. Fiorella Mannoia: «Voto NO perché non mi bevo il fatto che si snellisce la votazione di una legge, quando le hanno votate in tre giorni quando gli ha fatto comodo.»
  3. Giorgio Napolitano: «ecco perché voto No»
  4. 80 musulmani uccisi dall’ISIS. Che peccato, eh?
  5. A Rho la mafia non esiste ma ne hanno arrestati 36
  6. Il #ciaone di una classe dirigente di paninari arrivati al potere.
  7. Però essere fieri di non saper comunicare no. Questo no.
  8. Montanari scrive a Franceschini: «Rischia di essere il peggior ministro della storia»
  9. Se ne accorge anche Mentana: «così si falsa il referendum»
  10. I pennacchi di Pino (di Claudio Fava)
  11. E bravo Pif
  12. Dai, davvero, basta.

Also published on Medium.

Un commento

Rispondi