Tavon, il coraggio di mostrare il suo calvario iniziato con un proiettile


Tavon Tanner a Chicago è stato colpito da un proiettile “vagante” che gli ha perforato reni, milza e polmoni. La madre ha voluto che i giornalisti seguissero la sua faticosa guarigione per denunciare il problema delle armi negli USA e per denunciare le troppe vittime. E alla fine la storia di Tavon è diventata da Pulitzer.
Continua a leggere


Also published on Medium.

Rispondi