Strage di Capaci, trovato misterioso Dna femminile: è dell’agente segreto Antonella?


La consulenza è stata inserita agli atti del processo bis per la strage di Capaci, riaperto dopo le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Gaspare Patuzza: ci sarebbe stata anche una donna. Si riapre così con forza la pista di presenze estranee a Cosa Nostra nella preparazione dell’attentato.
Continua a leggere

Rispondi