Graziella Campagna, la ragazza massacrata per un’agendina


Oggi sono 32 anni dall’omicidio di Graziella Campagna, la giovane ragazza della provincia di Messina colpevole di avere trovato per caso il documento che svelava l’identità del latitante Gerlando Alberti jr, per questo uccisa da Cosa Nostra.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.