Trattativa Stato-Mafia, chiesti 88 anni di carcere: «La politica regalò l’Italia a Cosa Nostra»


Oggi la Procura di Palermo ha chiesto 88 anni complessivi di condanna ai presunti protagonisti della “trattativa” tra Stato e Cosa Nostra. Dentro ci sono nomi che contano della politica e dei Ros: Dell’Utri, Mancino, Mori, Subranni e De Donno. Uno spaccato terribile di quel pezzo di storia d’Italia.
Continua a leggere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.