Il pentito trovato e pestato in “località protetta” è la sconfitta dello Stato

Il pentito Paolo Signifredi (ritenuto il contabile della cosca Grande Aracri) è stato raggiunto in località protetta e pestato da tre uomini che si sono presentati a volto scoperto. Sull’accaduto è stata aperta un’indagine.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.