Ora Matteo Salvini farà il martire, sulla pelle dei più deboli

Ma non sarà l’indagine a intaccare il ministro dell’interno e non è una buona idea costruire sull’indagine in corso l’opposizione politica: gli ultimi decenni in Italia hanno dimostrato che l’attività della magistratura nei confronti di qualche leader politico rende agevole la rappresentazione del martire colpito dai poteri forti e in questo schema il leader della Lega sa muoversi con abilità.
Continua a leggere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.