Bonafede e il filmino da matrimonio

Il filmino pubblicato dal ministro Bonafede, dove Cesare Battisti è la vittima sacrificale usata in cambio di un paio di like su Facebook, è qualcosa di orrendo. Per diversi motivi che vale la pena osservare con attenzione. Sempre in attesa della prossima boutade che arriverà domani. Perché ormai è un (pessimo) sentieri che appare segnato. Ne ho scritto per Fanpage, qui.


Also published on Medium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.