Altro che Lino Banfi: lo scempio si chiama Elio Lannutti


Lannutti (che, ricordiamolo non è mica un comico catapultato all’UNESCO ma è un senatore della Repubblica Italiana) preso dalla smania di pubblicizzare un libro sulle banche ha pensato bene di fare un tweet citandone l’incipit: «Il Gruppo dei Savi di Sion» e Mayer Amschel Rothschild, l’abile fondatore della famosa dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale, portò alla creazione di un manifesto: I Protocolli dei Savi di Sion». E lui come si è difeso? Ci ha detto che non è antisemita. Anzi, si è incazzato minacciando querela a chiunque continui a parlare del suo (sfortunato tweet).
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.