Davvero in Europa non abbiamo altro da celebrare piuttosto che Giulio Andreotti?


In Europa si ricordano i 100 anni dalla nascita di Giulio Andreotti. La storia di un eterno politico che ha intrattenuto rapporti con la mafia (è stato provato in tribunale) e si è salvato solo grazie alla prescrizione sembra non scalfire il Partito Popolare Europeo. Ma la domanda vera è un’altra: con tutti i (buoni) politici che abbiamo avuto nella Storia d’Italia davvero dobbiamo insozzare il Parlamento Europeo con Andreotti?
Continua a leggere

Tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.