Mare Jonio, ora Salvini gongola sul solito balletto (ma non durerà per sempre)


Ora che la Mar Jonio vira verso Lampedusa carica di cinquanta migranti disperati (tra cui minori) Salvini può ripartire con la sua teoria dell’invasione e mostrare lo stesso “pugno duro” che rende così felice i suoi seguaci. Ma la vacanza non durerà troppo: la gente, anche i suoi, si è stancata di vedere tutta la politica concentrata su uno sbarco che ha i numeri di una scolaresca. E alla fine la pacchia finirà anche per lui.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.