«Chiaro come un fatto di cronaca, scioccante e travolgente. Da leggere.»: p_z84 su Carnaio

View this post on Instagram

#grazie a @p_z84 ・・・ ".. Se tu vedessi quello che vedo io, se tu fossi me, avresti paura, come me, di tutti, anche di te stessa. Perché quello che voglio è non diventare come loro, più di tutto il resto. Con tutte le mie forze. Mi sforzo di tenere a memoria il giusto e lo sbagliato, il tollerabile e l'intollerabile, la normalità e la ferocia. Come da bambina, di fronte alla voglia di un'avventura che mi scaricava adrenalina nello stomaco, mi fermavo sul burrone a pensare cosa mi avresti detto tu, cosa avresti voluto tu, per misurare la giustizia, allo stesso modo oggi ho bisogno di un termometro per misurare lo schifo, non sentirmi pazza, essere confortata anche se sola. Il mio mondo, mamma, è fuori di qui. Lontano da qui. Oggi parto. Anzi no, qui non si parte. Oggi scappiamo. " Che succede quando la tranquillità di un "piccolo" paese, DF, viene scossa dall'arrivo prima di uno, poi di dieci, cento, mille, migliaia di cadaveri? Vengono tutti dal mare, tutti NERI, TUTTI UGUALI. Quel mare che ha dato sempre da vivere a TUTTI, economia fondante del posto, dispensa di tutte le famiglie di DF, ora porta solo paura e isolamento.. O forse porta a galla questi sentimenti, insiti nella natura umana, quando chi è vivo solo fisicamente cerca di convincersi che "comunque è stato tutto sommato un bel fallimento" e, per giustificarlo, ha bisogno di un capro espiatorio, di qualcosa/qualcuno su cui concentrare la propria rabbia/delusione. E allora a DF si perde la misura di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, tutto diventa "risorsa", generando un carnaio che é metafora chiara e sconvolgente di un eterno, triste, corso e ricorso storico a ciò che é già accaduto nel nostro passato non troppo lontano e, purtroppo, anche di ciò che sta accadendo in questo nostro attuale presente. Chiaro come un fatto di cronaca, scioccante e travolgente. Da leggere. #books #bookstagram #reading #leggere #letturacorrente #carnaio #giuliocavalli #fandangolibri #nofilter #readingisalwaysagoodidea #libri #libro #instabooks #instalibri

A post shared by Giulio Cavalli (@giuliocavalli) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.