È una strage ma la chiamano “lavoro”

Perché fortunatamente per loro le morti non fanno notizia, non indignano, non richiamano nessuna élite e così in realtà si consuma una strage ma noi continuiamo a chiamarla lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.