Striscioni rimossi e contestazioni vietate: sì, c’è un serio problema di Polizia


Forse il capo della Polizia Franco Gabrielli è troppo distratto per non accorgersi che da mesi ormai la Polizia è stata buttata nel bel mezzo di un giochetto infame che cerca di dividere l’Italia in due parti, una contro l’altra, come una sfida da strada o da stadio. E questo conta molto di più di un tweet risentito.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.