Tutte le promesse non mantenute del M5S


TAP, TAV, ILVA, Atlantia, la regola dei due mandati, gli F35, i voti di fiducia: il Movimento 5 Stelle continua imperterrito la sua corsa verso lo stravolgimento delle promesse fatte in campagna elettorale e continua la sua inesorabile trasformazione a un partito come tutti gli altri. Nonostante manchi l’autocritica. E nonostante continuino a sparire i voti.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.