Ora Zingaretti e Di Maio la smettano con le strategie e dicano se vogliono trovare un accordo


Zingaretti e Di Maio (e anche Renzi che al solito si è inserito a gamba tesa) hanno il dovere di portare avanti la trattativa a carte coperte senza inutili balletti che servono solo a rendere più digeribili le loro azioni. La gente qui fuori sa bene quali siano gli interessi personali in gioco. Non c’è bisogno di essere analisti politici.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.