Lombardia, l’assessora Piani e il triste post anti immigrazionista col barcone


Mentre in Italia tutte le forze politiche sono concentrate sul contenimento dei contagi e sulle politiche da attuare per non essere travolti dalla seconda ondata della pandemia di Covid-19, l’assessora leghista della Lombardia Silvia Piani non trova di meglio che attaccare il governo, pubblicando su Facebook un post con la foto di una barca di immigrati e la scritta: “Dimentichi la mascherina 1.000 euro di multa. Arrivi con il barcone vitto, alloggio e ricarica telefonica”. Il consigliere regionale M5s Mammì: “Messaggio filo-negazionista e che puzza del più vergognoso razzismo”.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.