Ospedale San Carlo, sindacato denuncia: percorsi tra pazienti Covid e non contagiati troppo vicini


Carenza di percorsi differenziati tra pazienti Covid e pazienti non Covid, lavori esterni che impediscono il flusso degli utenti su percorsi “puliti” e cronica mancanza di personale. Sono alcuni dei problemi denunciati dal sindacato Cgil Fp all’interno dell’ospedale San Carlo di Milano, il cui pronto soccorso è uno dei più affollati della città. Il sindacato chiede anche alla direzione più controlli per il personale sanitario.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.