Caos vaccini antinfluenzali in Lombardia: la Regione perde 150mila dosi per una fornitura saltata


In Lombardia prosegue l’odissea legata ai vaccini antinfluenzali. La Regione ha perso 150mila dosi: erano quelle provenienti dall’India e che avrebbe dovuto procurare la società Studio Dr. Mark & Dr. D’amico Srl, un piccolo studio dentistico di Bolzano, tramite un intermediario turco. La fornitura è saltata: la centrale acquisti regionale Aria sta valutando di procedere a una causa per danni contro la società. Intanto però i Cinque stelle preparano una mozione per chiedere le dimissioni di tutti i vertici coinvolti nella vicenda.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.