Vai al contenuto

Ora i “clandestini” sono diventati “clandestini infetti”

Di Giulio Cavalli Ora i “clandestini” sono diventati “clandestini infetti”. È arrivata la pandemia ma la paura fomentata agitando l’immigrazione continua a infarcire la propaganda semplicemente evolvendosi per adattarsi al…

L’articolo Ora i “clandestini” sono diventati “clandestini infetti” sembra essere il primo su Ultima Voce.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.