Bussolati (Pd): “Unire forze politiche differenti per sottrarre la Lombardia al centrodestra”


Il consigliere regionale del Partito democratico Pietro Bussolati è stato uno dei protagonisti della convulsa seduta del Consiglio in Lombardia. In seguito alle proteste sul caso della “zona rossa” ha regalato un pallottoliere al presidente Fontana, ed è stato poi uno dei consiglieri di minoranza espulsi dall’aula del Pirellone. A Fanpage.it spiega il senso delle proteste: “Facciamo ‘casino’ per ottenere trasparenza dei dati perché non avvengano più errori che hanno causato danni alla salute e economici. Fontana dovrebbe avere la dignità di dimettersi ma presumo non lo faccia e noi dobbiamo costruire giorno per giorno le condizioni per un governo che radicalmente trasformi la sanità e il modello di sviluppo unendo protesta e proposta”. E lancia l’idea di un’alleanza ampia in vista delle prossime Regionali: “Dal M5S fino alle forze centriste che a Roma non trovano sintesi qui ci sono le condizioni per capire come salvare Lombardia”.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.