Romaniello, deputato M5s in odor di espulsione: “Non potevo votare un governo con Lega e Berlusconi”


Cristian Romaniello, deputato del Movimento 5 Stelle e una delle figure di spicco della Lombardia, è a rischio espulsione dal partito fondato da Beppe Grillo. Il motivo? Non aver votato la fiducia al governo Draghi: “Non mi sta bene fare un governo ancora con la Lega, ancora con Renzi e addirittura con Berlusconi”, ha dichiarato a Fanpage.it.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.