Staffetta umanitaria su Carnaio

Il progetto Staffetta umanitaria nasce dalla sensibilità di due ragazze, Francesca e Oriana, che da due città diverse (Cagliari e Napoli) si sono confrontate e trovate d’accordo sulla necessità di creare divulgazione e informazione su due tematiche attuali quali le migrazioni e il razzismo. Ne è nato un sito (ma anche iniziative collegate su tutti […]

«Un libro difficile ma necessario, specchio dei tempi carichi di odio e intolleranza che stiamo vivendo.»: Sogni di Carte inserisce Carnaio tra i migliori libri del 2018

A metà tra il romanzo distopico e di denuncia, un racconto corale che porta a riflettere su come l’animo umano possa arrivare a toccare il fondo.Un libro difficile ma necessario, specchio dei tempi carichi di odio e intolleranza che stiamo vivendo. (fonte)

“Carnaio” di Giulio Cavalli, la distopia è qua (ed è un mondo in cui tutto è sopportabile): Francesco Cancellato recensisce Carnaio

Candidato al Premio Strega, il romanzo dell’attore-giornalista-scrittore è un crudo racconto di quel che siamo diventati: impauriti, depressi, incapaci di indignarci e di resistere all’adattamento Giulio Cavalli non è un teatrante, anche se ha passato metà della sua vita a scrivere e recitare, rinverdendo e innovando la tradizione del teatro d’impegno civile. Non è nemmeno […]

Da TeatriECulture: «”Carnaio” di Giulio Cavalli. Proposto al Premio Strega 2019 da Concita De Gregorio»

E’ un libro che per quanto interamente di fantasia ha sconvolgenti, pur se esasperate, analogie alla situazione attuale. Un paese DF, steso su una spiaggia, così tanto simile ad uno dei paesi del Mediterraneo, dove tutto sembra scorrere nella più normale tranquillità.E’ questo lo scenario che fa da sfondo a Carnaio (Fandango edizioni) di Giulio Cavalli, […]

«E questa lotta disumana e stomachevole – che non ha vincitori ma solo vinti – in nome di cosa si combatte?»: The Freak recensisce Carnaio

Naufragio al largo della Libia. 117 morti.Alessandro Leogrande in “La frontiera” scrive: “Schiere di profughi attraversano la Libia alla ricerca della prima costa utile da cui imbarcarsi. Intrecciano il proprio destino a quello di un paese dilaniato dalla guerra. Ma prima di lanciarsi nel Mediterraneo hanno attraversato il deserto, il loro viaggio è durato otto, dieci, dodici […]

«La perdita di umanità in Carnaio come in 1984»: InchiostrOnline recensisce Carnaio

Di Titti Pentangelo, fonte «In Carnaio c’è la stessa perdita di umanità di 1984». Così Giulio Cavalli, attore teatrale, giornalista e scrittore, evidenzia il filo comune che unisce i due testi letterari. Da un lato il distopico per eccellenza, 1984 di George Orwell che proprio quest’anno compie 70 anni dalla pubblicazione, e dall’altro il suo ultimo libro edito Fandango, Carnaio. Entrambi […]