L’apologia dei secondi

Bisognerebbe arrivare al punto che compaia dappertutto un’elegia dei secondi. Una sorta di risarcimento morale e sociale a coloro che non ce l’hanno fatta, spesso solo per un pelo, per poco, per sfortuna oppure semplicemente perché erano nel posto giusto al momento giusto. Bisognerebbe riuscire a smetterla di amare solo i vincitori, e scorgere tutti […]

L’eutanasia della stampa

L’eutanasia della stampa si è consumata ieri, strillata su tutti i maxischermo degli aeroporti e delle stazioni che ci dicevano come una ragazza olandese appena diciassettenne avesse avuto diritto all’eutanasia dopo essere stata vittima di uno stupro. Una notizia data così, secca, senza verificarne l’autenticità e soprattutto senza nemmeno controllare le fonti, quel poco che […]

Lo spettacolo osceno

Non so se capita anche a voi, a volte, di avere la sensazione di seguire una vicenda che non si mostra realmente per quello che è. Come se in pubblico avvenissero cose solo per placare gli animi mentre i veri fatti, quelli che contano, decidono e disegnano le sorti vengano decisi da un’altra parte. Immaginate uno […]

«La giungla non è in vendita»

A proposito delle cose che succedono a casa loro arriva questa notizia che rincuora, e noi abbiamo bisogno di rincuorarci per credere nella giustizia del mondo e dell’uomo, e che quando l’ho letta mi si è allargato il cuore. Cinquemila indios ecuadoriani delle tribù Waorani sono riusciti a fermare lo sfruttamento petrolifero delle foreste in cui vivono, […]

Chi dice cosa

Ieri è stata la Festa degli Italiani, è il simbolo del ritrovamento della libertà e della democrazia da parte del nostro popolo. È un appuntamento che rinsalda da parte dei cittadini la loro adesione leale e il loro sostegno all’ordinamento repubblicano, nella sua articolazione, allo stesso tempo unitaria e rispettosa delle autonomie, sociali e territoriali. Abbiamo appena […]

Chi Rixica e chi rosica

Aveva promesso che in caso di condanna non ne avrebbe messo in discussione il ruolo. Che personaggio, il ministro dell’Interno: il viceministro leghista alle Infrastrutture e ai Trasporti Edoardo Rixi è stato condannato a 3 anni e 5 mesi di reclusione nell’ambito dell’inchiesta sulle spese nel Consiglio Regionale della Liguria e Salvini ne ha accettato […]

E invece l’Italia conterà meno

Ora, preso dall’ubriacatura del trionfo elettorale, il giunonico ministro dell’Interno promette «di rivoltare l’Europa come un calzino» ma i suoi fidati collaboratori devono essersi scordati di fargli vedere i risultati europei nel loro complesso e lui, al solito, ragiona come se il mondo fosse il suo cortile e lui possa davvero risultare credibile come Erode […]

Lavorare meno, guadagnare lo stesso

Il problema è che siamo sempre inchiodati nei nostri pregiudizi, impegnati a credere che non ci sia alternativa, destinati a galleggiare senza nemmeno più la voglia di invertire la rotta e intanto ci perdiamo il mondo là fuori, quello che sperimenta, che rischia e che alla fine dimostra come il mondo reale sia diverso dalla realtà che […]

Ma esattamente cosa festeggia Zingaretti?

Io non so se in politica sia regolare e abituale festeggiare anche un mancato crollo, una sfiorata sparizione oppure un successo che si mantiene sulla stessa linea precedente ma devo ammettere che questa soddisfazione in casa Pd mi lascia piuttosto perplesso, se posso dirlo. Il perché è presto detto, basta guardare il numero di voti: […]

È ufficiale: la Lega ha paura di Giulio Regeni. Rimuove gli striscioni per cancellare il suo ricordo

Il mio editoriale per TPI.it