«Regeni è stato ucciso per danneggiare le relazioni tra Italia e Egitto» dice (ancora) Al Sisi al capo dell’Eni

“Sa perché volevano danneggiare le relazioni fra Egitto ed Italia? Affinché non arrivassimo qui”: sono queste le parole pronunciate a Port Said dal presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi rivolgendosi (badate bene) all’amministratore delegato dell’Eni, Claudio Descalzi, che era tutto contento di inaugurare il maxi-giacimento di gas Zohr a Port Said. Si riferiva ovviamente all’omicidio […]