Allenarsi a non tacere #donpeppediana

Per imparare e esercitare memoria su Don Peppe Diana e non tacere il bel lavoro di RaiStoria:

A proposito di Don Diana

E della memoria che non va semplicemente commemorata ma soprattutto esercitata, si parla in queste ore dell’intervista che Augusto Di Meo ha rilasciato a corriere.it. Di Meo è il testimone oculare dell’omicidio di Don Peppe Diana (avvenuto nella chiesa di San Nicola il 19 marzo del 1994 a Casal Di Principe) che subito dopo l’omicidio…Continua la lettura di A proposito di Don Diana

Alla Regione Campania infastidisce Don Peppe Diana

Lascia sconcertati la decisione della Regione Campania (guidata dal sempregrigio Caldoro) di cancellare la festività dedicata a Don Peppe Diana dal calendario scolastico. La Giunta ha annullato il 19 marzo come festività scolastica in memoria di don Peppino Diana. L’assessore Miraglia ha affermato che e’ più giusto che i ragazzi vadano a scuola e riflettano sui…Continua la lettura di Alla Regione Campania infastidisce Don Peppe Diana

Il festival a casa del boss

Pietro Nardiello è un amico con cui ho avuto la fortuna di condividere una giornata significativa e bellissima nella Casla di Principe che profuma di Don Peppe Diana (qui il monologo che ho scritto e recitato per l’occasione). E’ uscito da poco il suo libro. E ve lo consiglio: IL FESTIVAL A CASA DEL BOSS di…Continua la lettura di Il festival a casa del boss

Camorra, ti sparerà in faccia la memoria

scritto per IL FATTO QUOTIDIANO Assistiamo impotenti al dolore di tante famiglie che vedono i loro figli finire miseramente vittime o mandanti delle organizzazioni della camorra. La Camorra oggi é una forma di terrorismo che incute paura, impone le sue leggi e tenta di diventare componente endemica nella società campana. I camorristi impongono con la…Continua la lettura di Camorra, ti sparerà in faccia la memoria