La candidatura nazionale di Sala a premier e quella malsana voglia di bruciarlo

Le candidature che lanciano sindaci come fossero loghi non hanno mai funzionato, non funzionano e le poche volte che funzionano hanno creato mostri autoreferenziali. Il Pd provi magari a spiegarci cos’ha di buono Sala e quali siano i confini del centrosinistra che si immaginano e quale sia il programma. Almeno. Continua a leggere

Lo Ius soli, il pavido premier e il ministro piccolo piccolo

«Si è trattato di una decisione di buon senso». Da Bruxelles, a margine del Consiglio affari esteri, il ministro agli Affari esteri, Angelino Alfano, ha risposto così  alle domande sul voto per lo Ius Soli che Gentiloni ha rimandato all’autunno. E che in realtà vedrete che non passerà mai.  «Molti dicono che sia stato un nostro […]