Fahrenheit ospita Giulio Cavalli: l’intervista

E’ possibile ridere di mafia? Lo chiediamo a Giulio Cavalli: il suo Nomi, cognomi e infami è il diario impersonale di un anno di storie incrociate in una tournée che è scesa dal palco per diventare la sua storia: quella di un attore di teatro che vive sotto scorta da due anni.Cavalli porta in scena […]