A proposito della fallocrazia di Enrico Brignano: risponde Falvia Piccinni

Flavia Piccini (scrittrice, gradita compagna di scuderia in Fandango Libri) risponde all’intervista di Brignano. E vale la pena leggerla.   Leggendo la spiacevole, e a tratti imbarazzante, intervista di Enrico Brignano al Corriere della Sera, non emerge soltanto una straordinaria dose di radicato maschilismo: Allora anche io ho molestato delle …

«È dura, ma ora so come si fa»: Wondy che non se n’è mai andata davvero

(Alessandro e Wondy sono una coppia da tenere nel cassetto delle cose belle. Ne avevo scritto qui, un anno fa. Alessandro riscrive a Wondy un anno dopo. Ed è una lettera d’amore. Amore.)   Cara Franci, Niente, è finita, inutile mentire oltre. Angelica e Mattia si sono fatti grandicelli. È …

Pur di parlare d’altro: “foglioline”

Quindi ora la discussione politica su Liberi e Uguali è tutta sulle “foglioline”. In molte e molti (curiosamente in gran parte provenienti dalla compagine del trio di governo Renzi-Alfano-Berlusconi) lamentano il fatto che Pietro Grasso ospite ieri di Fabio Fazio abbia indicato come “foglioline” le donne in riferimento al logo …

La trasparenza non esiste

(A proposito di fake news e educazione alla complessità ritorna sul punto Pier Aldo Rovatti)   La nostra vista viene sempre più alterata da quella pratica della bugia che oggi passa soprattutto attraverso il web e che ha preso il nome di fake news. Tutti pensiamo di sapere che cosa si intende …

Mafia a Brescello: dove gli studenti hanno fatto la rivoluzione

Ho avuto il privilegio di conoscere Elia, uno dei ragazzi di Cortocircuito, e partecipare a qualche evento con lui. E me lo ricordo bene il suo viso con il sorriso di chi sa di fare le cose giuste e si rende conto di poter essere portatore di cambiamento. Per questo vale la …

Quando Majakovskji si occupava di pubblicità.

«Uno slancio ancora oggi largamente inascoltato, soprattutto quando indica la fantasia comunicativa come strumento capace di produrre democrazia. In effetti, l’attività da copywriter di Majakovskij mantiene tuttora qualcosa di inaudito. “Arte applicata”, “lavoro d’occasione”, “divertissement”: è evidente come le categorie di comodo scricchiolino davanti alla compattezza politica ed estetica di …

Banca Etruria: Pierluigi Boschi è indagato. Anche se il pm aveva negato.

Ne scrive Rosaria Amato per Repubblica:   Procura di Arezzo nella tempesta dopo che è emerso che Pierluigi Boschi, padre del sottosegretario Maria Elena, è iscritto nel registro degli indagati per la vendita delle obbligazioni subordinate alla clientela retail di Banca Etruria. Il procuratore Roberto Rossi, che viene accusato da …

Perché non si parla più delle accuse di molestie a Tavecchio?


Il 21 novembre è uscita la notizia di presunte molestie sessuali di Carlo Tavecchio nei confronti di una dirigente sportiva che affermava di avere le prove e di avere denunciato in Procura. La notizia è poi scomparsa.
Continua a leggere

A Verona danno crediti formativi a chi partecipa al convegno dell’estrema destra


A Verona l’associazione neofascista “Fortezza Europa” (nata da alcuni fuoriusciti di Forza Nuova) organizza un convegno sulla legittima difesa e l’Ordine degli Avvocati decide inserirlo nel percorso dei crediti formativi.
Continua a leggere

No, il figlio di Riina non è il bravo ragazzo che finge di essere


Giuseppe Salvatore Riina, figlio del boss di Cosa Nostra mancato qualche giorno fa, perde le condizioni di libertà vigilata: la sua vita a Padova era un andirivieni di cocaina, spacciatori, festini e incontri con altri pregiudicati.
Continua a leggere