Arte

Un augurio per il 2020: amate i deboli e i disperati


Per il 2020 vi auguro (ma lo auguro anche a me) di innamorarvi dei deboli e dei disperati. Vi auguro di togliervi dalla testa quella fottuta paura che vi prende, guardandoli, di diventare come loro. Se un disperato accende la disperazione allora significa che avete un serio problema con la speranza, con la vostra speranza, che non riuscite più ad accendere ogni mattina.
Continua a leggere

M5S, il senatore Dessì: «Con il video di Grillo Di Maio si è ulteriormente indebolito»


Il video di Di Maio con Grillo? «Di Maio ora si è ulteriormente indebolito, ha avuto bisogno di qualcun altro per legittimarsi». La decisione di affidarsi allo statuto per le regionali? «Quando fa comodo si mette davanti lo statuto oppure Rousseau.» Di Battista? «Se manca il metodo ci puoi mettere anche Padre Pio». Parla il Senatore M5S Emanuele Dessì.
Continua a leggere

Le quattro ossa di Nicoletta Dosio, in prima linea contro la Tav


Comunque la si pensi su TAV Nicoletta Dosio, che a 73 anni rinuncia alle pene alternative e decide di affrontare il carcere per una condanna di un anno, è l’esempio raro di una persona che sconta le proprie idee senza fuggire dalle proprie responsabilità, consapevole che “resistere” significa anche accettare i costi delle proprie azioni.
Continua a leggere