Warning: Missing argument 2 for Jetpack_Photon::filter_srcset_array() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 629 Warning: Missing argument 3 for Jetpack_Photon::filter_srcset_array() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 629 Warning: Missing argument 4 for Jetpack_Photon::filter_srcset_array() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 629 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 632

Spettacoli

Gli spettacoli teatrali in tournée.

(Per vedere le date e gli appuntamenti potete andare qui, per contattarci e chiedere informazioni qui.)

 

MAFIE MASCHERE E CORNUTI

Dalla lezione dei giullari del ‘500 abbiamo imparato che la risata è l’arma più potente contro i prepotenti: quando il potere è incapace di governare rispettando le regole teme la parola dei giullari perché ha bisogno di nascondere le proprie impudicizie. Ripercorrendo le operazioni antimafia degli ultimi anni “Mafie, maschere e cornuti” racconta la tragica comicità di una mafia che svelata non può fare così paura. Perché ridere di mafia è antiracket culturale. E le mafie, come tutte le cose terribilmente serie, meritano di essere derise.

Vedi la scheda dello spettacolo qui.
__________________________________________________________________________________________

UNA STORIA IN UNA SCATOLA DA SCARPE

miopadreinunascatolaRipercorrendo le operazioni antimafia degli ultimi anni “Mafie, maschere e cornuti” racconta la tragica comicità di una mafia che svelata non può fare così paura. Perché ridere di mafia è antiracket culturale. E le mafie, come tutte le cose terribilmente serie, meritano di essere derise.

Vedi la scheda dello spettacolo qui.
__________________________________________________________________________________________

NOMI COGNOMI E INFAMI

Schermata 2013-03-26 alle 09.01.19

Nomi, cognomi e infami è racconto, cronaca e discussione per scoprire alcune di queste storie. E’ una riscoperta della parola, pura e semplice, una testimonianza diretta senza filtri tra palcoscenico e platea, è Cavalli che si racconta e ci racconta queste storie attraverso il suo sguardo personale.

Vedi la scheda dello spettacolo qui.

__________________________________________________________________________________________

 L’INNOCENZA DI GIULIO Andreotti non è stato assolto

IMG_04972

Bottega dei Mestieri Teatrali e Teatro della Cooperativa, presentano il nuovo spettacolo scritto ed interpretato da Giulio Cavalli che descrive attraverso le testimonianze, le deposizioni, gli atti giudiziari una delle figure più controverse della politica italiana: Giulio Andreotti. Con la collaborazione di Gian Carlo Caselli e Carlo Lucarelli, regia di Renato Sarti e musiche dal vivo di Stefano Cisco Bellotti.

Vedi la scheda dello spettacolo qui.

__________________________________________________________________________________________

DUOMO D’ONORE A Cento Passi Dal Duomo – Capitolo Secondo

DSC_7754__Dopo il successo di A cento passi dal Duomo, Giulio Cavalli con i giornalisti e gli scrittori che hanno raccontato la Lombardia e il Nord dopo la maxi operazioneCrimine-Infinito, ci illustra cosa è successo, cosa succede e cosa succederà nella Regione che tra riciclaggio e corruzione voleva essere la “locomotiva d’Italia” e si è risvegliata colonizzata dalla ‘ndrangheta. I nomi, gli atti giudiziari e le amicizie politiche delle “famiglie” sul territorio tornano in scena.

Vedi la scheda dello spettacolo qui.

__________________________________________________________________________________________

L’AMICO DEGLI EROI (PAROLE, OPERE E OMISSIONI DI MARCELLO DELL’UTRI)

Artwork_A3_L'amico_degli_Eroi_CMYKlightUno spettacolo liberamente tratto dalle vicenda giudiziarie (e dalle amicizie consolidate) di Marcello Dell’Utri, Vittorio Mangano e Silvio Berlusconi. La vicenda (dis)umana di un giovane siciliano arrampicatore sociale che decide di essere l’anello di congiunzione di due mondi totalmente differenti (l’imprenditoria milanese estrema e l’arrembante mafia siciliana) passando indenne dal cambio dei vertici mafiosi, dei vertici politici: praticamente indenne dalla Storia d’Italia fino alla condanna per concorso esterno in associazione mafiosa.

Vedi la scheda dello spettacolo qui.

 

Un commento

  1. Pingback: Gli spettacoli, appunto | GiulioCavalli.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *